Evangelo secondo Giovanni

Evangelo secondo Giovanni - - LEVANIA Editrice

Descrizione

Volume #1 della collana "la Parola" che propone testi sacri di tutte le religioni; 346 pagine; stampato su carta Rusticus Fabriano (95g/mq); copertina in cartoncino Burano (250g/mq) sempre di Fabriano, color rosso indiano.

Questa edizione dell’Evangelo di Giovanni è frutto della curatela di Paolo Ricca, pastore valdese, di Lamberto Barsottelli, padre dell’ordine francescano dei frati minori, e del sacerdote cattolico Ernesto Balducci: pubblicata negli anni post-conciliari in una veste diretta al grande pubblico contiene una riflessione accurata e profonda sulle problematiche da sempre suscitate dal quarto vangelo. Oggi, in collaborazione con la Fondazione Ernesto Balducci, riproponiamo questo testo fondante, arricchito da una nota di Alberto Melloni, certi che il lettore coglierà  nel vangelo giovanneo una complessità culturale spesso ignorata e la speranza di “un tempo nuovo della fede” che rimane intatta dai tempi del Concilio e purtroppo ancora insoddisfatta . 

La complessità interpretativa dell’evangelo di Giovanni “non fa però ombra alcuna al fascino dell’opera, semmai vi contribuisce, e soprattutto non incide negativamente sul valore e sulla forza del messaggio in esso contenuto. […] Tutto è problematico nel quarto evangelo tranne il suo messaggio. Giovanni è un enigma, ma il suo evangelo non lo è.”


Codici articolo

Codice Copernicum:: COPERNICUM-5458112

Qualità del prodotto assicurata

La qualità di ogni oggetto in vendita su Copernicum è garantita dall'esperienza delle librerie professioniste venditrici che vi operano.

Paghi solo se il prodotto è disponibile

Può accadere che l'oggetto da te scelto non sia più disponibile: per questo potrai pagare solo dopo che la tua proposta d'acquisto sarà accettata.

Massima sicurezza nei pagamenti

Acquista in sicurezza tramite Paypal, Carta di Credito, Bonifico bancario o Contrassegno. Ogni transazione è protetta dal programma "Soddisfatti o Rimborsati, sempre"

Libri Consigliati da non perdere assolutamente