Lettera Autografa dello Scultore Aristide Petrilli al Procuratore Francesco Pimpinelli

Lettera Autografa dello Scultore Aristide Petrilli al Procuratore Francesco Pimpinelli - Aristide Petrilli -

Descrizione

Lettera autografa dello scultore Aristide Petrilli, manoscritta su bellissima carta intestata del suo studio di Via del Casone 3 in Firenze.

Inviata all'avvocato Procuratore Francesco Pimpinelli, in data 3 Dicembre 1917.

Lo scultore informa Pimpinelli di fare tutto il possibile per portare altro denaro entro la fine del mese alla Cassa di Risparmo.

Pur essendo molto quotato e di fama internazionale Aristide Petrilli in questo periodo viveva un periodo di difficoltà economiche.

La lettera è comprensiva della busta originale di spedizione.

Aristide Petrilli (1868-1930?) è stato un scultore italiano attivo dalla fine del 1800 fino al 1925 circa, epoca di cui si hanno notizie delle sue opere.

Petrilli è nato a Tivoli, e ha studiato a Firenze, presso l'Istituto d'Arte e poi l' Accademia di Belle Arti di Firenze 1889-90.

Allievo di Raffaello Romanelli era specializzato in figure romanzate di temi classici e storici, spesso utilizzando marmi colorati o bronzo o riflessi dorati, ed è ricordato per le sue fanciulle in stile rinascimentale.


Codici articolo

Codice articolo: zb 159 04072015
Codice Copernicum:: COPERNICUM-1795736

Qualità del prodotto assicurata

La qualità di ogni oggetto in vendita su Copernicum è garantita dall'esperienza delle librerie professioniste venditrici che vi operano.

Paghi solo se il prodotto è disponibile

Può accadere che l'oggetto da te scelto non sia più disponibile: per questo potrai pagare solo dopo che la tua proposta d'acquisto sarà accettata.

Massima sicurezza nei pagamenti

Acquista in sicurezza tramite Paypal, Carta di Credito, Bonifico bancario o Contrassegno. Ogni transazione è protetta dal programma "Soddisfatti o Rimborsati, sempre"

Libri Consigliati da non perdere assolutamente