Lettera Autografa dello Scultore Aristide Petrilli

Lettera Autografa dello Scultore Aristide Petrilli - Aristide Petrilli -

Descrizione

Lettera autografa dello scultore Aristide Petrilli, manoscritta su bellissima carta intestata del suo studio di Via del Casone 3 in Firenze.

Inviata all'avvocato Procuratore Francesco Pimpinelli, in data 28 Luglio 1917.

Lo scultore informa Pimpinelli di essere dietro ad alcune riscossioni, confidando nel suo aiuto per ottenere dilazioni con la Cassa di Rispamio "...ella mi ha così aiutato in queste dilazioni comprendendo i critici momenti che attraversiamo noi artisti..."

Aristide Petrilli (1868-1930?) è stato un scultore italiano attivo dalla fine del 1800 fino al 1925 circa, epoca di cui si hanno notizie delle sue opere.

Petrilli è nato a Tivoli, e ha studiato a Firenze, presso l'Istituto d'Arte e poi l' Accademia di Belle Arti di Firenze 1889-90.

Allievo di Raffaello Romanelli era specializzato in figure romanzate di temi classici e storici, spesso utilizzando marmi colorati o bronzo o riflessi dorati, ed è ricordato per le sue fanciulle in stile rinascimentale.


Codici articolo

Codice articolo: zb 158 04072015
Codice Copernicum:: COPERNICUM-1795735

Qualità del prodotto assicurata

La qualità di ogni oggetto in vendita su Copernicum è garantita dall'esperienza delle librerie professioniste venditrici che vi operano.

Paghi solo se il prodotto è disponibile

Può accadere che l'oggetto da te scelto non sia più disponibile: per questo potrai pagare solo dopo che la tua proposta d'acquisto sarà accettata.

Massima sicurezza nei pagamenti

Acquista in sicurezza tramite Paypal, Carta di Credito, Bonifico bancario o Contrassegno. Ogni transazione è protetta dal programma "Soddisfatti o Rimborsati, sempre"

Libri Consigliati da non perdere assolutamente