Antico Studio Seicentesco sul Regno di Napoli dal 1264 al 1563

Antico Studio Seicentesco sul Regno di Napoli dal 1264 al 1563 - Francesco Guicciardini (1483 - 1540) -

Descrizione

Regno di napoli

Bellissimo studio manoscritto sul Regno di Napoli, con note che partono dal 1264 che si fermano al 1563.

L'autore cita come fonte dei suoi studi Francesco Guicciardini (Firenze, 6 marzo 1483 – Arcetri, 22 maggio 1540) scrittore, storico e politico italiano, anche se troviamo note successive del 1563, dove troviamo informazioni dettagliate.

All'epoca il Regno di napoli aveva 155 città e consisteva in 700000 fuochi mentre la città di Napoli contava 60000 fuochi (forse riferito alle abitazioni, in quanto la popolazione dell'epoca era di circa 150000 persone).

La suddivisione del territorio era di 12 province, 20 Arcivescovadi, 135 Vescovadi, 16 Principati, 18 Ducati, 27 Marchesati, 48 Contadi, 555 Baronie.

Il manoscritto risale agli ultimi anni del '500 primio anni del '600.

Questi manoscritti ci permettono di studiare la storia da documenti coevi.

Grandi fogli di carta vergata di ottima qualità, che ha permesso a questo manoscritto di conservarsi in ottime condizioni, nonostante i suoi 400 anni di storia.


Condizioni

Libreria Antiquaria Verbantiqua certifica e garantisce l'originalità e autenticità del manoscritto.


Codici articolo

Codice articolo: fasc. 430
Codice Copernicum:: COPERNICUM-1446334

Qualità del prodotto assicurata

La qualità di ogni oggetto in vendita su Copernicum è garantita dall'esperienza delle librerie professioniste venditrici che vi operano.

Paghi solo se il prodotto è disponibile

Può accadere che l'oggetto da te scelto non sia più disponibile: per questo potrai pagare solo dopo che la tua proposta d'acquisto sarà accettata.

Massima sicurezza nei pagamenti

Acquista in sicurezza tramite Paypal, Carta di Credito, Bonifico bancario o Contrassegno. Ogni transazione è protetta dal programma "Soddisfatti o Rimborsati, sempre"

Libri Consigliati da non perdere assolutamente