Questo articolo non è più disponibile
Annullamento Matrimonio fra Consanguinei e Accusa di Poligamia Genova con Albero Genealogico

Annullamento Matrimonio fra Consanguinei e Accusa di Poligamia Genova con Albero Genealogico - -

Descrizione

Annullamento di Matrimonio fra Consanguinei e Accusa di Poligamia Genova con Albero Genealogico

Antico documento seicentesco relativo all'annullamento del matrimonio contratto a Genova fra Marco Nicola Carretto e Giulia Maria Botti, per consanguineità.

La sentenza impedisce l'accusa di poligamia e la carcerazione della Santa Inquisizione.

La sentenza dichiara valido il secondo matrimonio contrato in Firenze nel 1673 con Alessandra Cencini.

Presente all'interno un grande albero genealogico che certifica il grado di parentela dei contraenti il matrimonio e la sentenza a nome dell'Arcivescovo di Firenze Jacopo Antonio Moriggia.

Stampato nella Tipografia Pietro Matini in Firenze nell'anno 1697


Contenuto

Libreria Antiquaria Verbantiqua certifica e garantisce l'originalità e autenticità del documento.


Codici articolo

Codice articolo: PIM86-251114-90
Codice Copernicum:: COPERNICUM-1443764

Qualità del prodotto assicurata

La qualità di ogni oggetto in vendita su Copernicum è garantita dall'esperienza delle librerie professioniste venditrici che vi operano.

Paghi solo se il prodotto è disponibile

Può accadere che l'oggetto da te scelto non sia più disponibile: per questo potrai pagare solo dopo che la tua proposta d'acquisto sarà accettata.

Massima sicurezza nei pagamenti

Acquista in sicurezza tramite Paypal, Carta di Credito, Bonifico bancario o Contrassegno. Ogni transazione è protetta dal programma "Soddisfatti o Rimborsati, sempre"

Libri Consigliati da non perdere assolutamente