Libro Dicerie Poetiche ovvero Vaghissime Descrizioni e Discorsi Accademici

Libro Dicerie Poetiche ovvero Vaghissime Descrizioni e Discorsi Accademici - Dominicano Tomaso Caraffa - In Venetia appresso Gio. Battusta Indrich

Descrizione

Libro Antico Dicerie Poetiche overo Vaghissime Descrizioni & Discorsi Accademici del Molto Reverendissimo P. F. Tomaso Caraffa Dominicano Utili a Predicatori, Poeti ed Amatori di Belle Arti

Nuovamente Accresciute di kolte Dicerie e Discorsi in questa ultima Impressione.

Carafa appartenne all'Accademia degli Oziosi fondata a Napoli nel 1611 da Giambattista Manso.

Nell'opera sono presenti: motti, dicerie, discorsi, modi di dire su numerosi argomenti: amor divino, amor della patria, armi dei soldati, aquila, ape, bellezza, cristallo, Caligola, caccia di Rinoceronte, caccia, carne, cane di Greggia, cavallo, demonio, drago, colomba; esercito, firmamento, fontana meravigliosa, guerra di David, Horti Estensi, invidia, ispiritato, Libano, Monte Olimpo, mare; morte, nozze, Napoli, pianeti celesti, presa di Gierico, Peregrino; sfera d'Archimede e molti altri.

Bella rilegatura in piena pergamena.


Condizioni

Libro ben conservato con difetti d'usura alla rilegatura che non compromettono l'integrità dello stesso. Carte interne con alcuni difetti e fioriture che non compromettono la consultazione dell'opera.


Codici articolo

Codice articolo: 79-300615-180
Codice Copernicum:: COPERNICUM-1781290

Qualità del prodotto assicurata

La qualità di ogni oggetto in vendita su Copernicum è garantita dall'esperienza delle librerie professioniste venditrici che vi operano.

Paghi solo se il prodotto è disponibile

Può accadere che l'oggetto da te scelto non sia più disponibile: per questo potrai pagare solo dopo che la tua proposta d'acquisto sarà accettata.

Massima sicurezza nei pagamenti

Acquista in sicurezza tramite Paypal, Carta di Credito, Bonifico bancario o Contrassegno. Ogni transazione è protetta dal programma "Soddisfatti o Rimborsati, sempre"

Libri Consigliati da non perdere assolutamente