EMERGENZA COVID-19: I TEMPI DI CONSEGNA POTREBBERO ESSERE PIU' LUNGHI DEL NORMALE NELLA TUA AREA

Questo articolo non è più disponibile
Diciassettemila prigionieri, un solo Leonida. Memorie di un alpino sul fronte greco albanese (1940-1941)

Diciassettemila prigionieri, un solo Leonida. Memorie di un alpino sul fronte greco albanese (1940-1941) - Rainaudo, Leo. - Marco Valerio

Descrizione

"Con l'avanzare del tramonto l'ombra del Tarabosh si allungava sul lago sempre più scura e più rapida, costeggiando ad est la riva bassa e paludosa. Ritornavo all'ormeggio sostandovi fino a quando scendeva la sera e si accendevano, fioche e lontane, le luci di Plavnitza, sulla sponda montenegrina del lago. Poi scoppiò la guerra...". "Un bersagliere ospitato in una tenda vicina a noi fu ucciso da una scheggia di bomba da quindici chili, mentre tentava di rifugiarsi nel cavo di un ulivo secolare. Lo vidi cadere ad una cinquantina di metri da me. La scheggia gli trapassò il torace e l'asfissia gli procurò una morte veloce ma terribile. Raspò disperatamente con le mani nel terreno fino a staccarsi alcune unghie. Lo seppellimmo la sera stessa".


Codici articolo

Codice articolo: 2845382
Codice Copernicum:: COPERNICUM-4261716

Qualità del prodotto assicurata

La qualità di ogni oggetto in vendita su Copernicum è garantita dall'esperienza delle librerie professioniste venditrici che vi operano.

Paghi solo se il prodotto è disponibile

Può accadere che l'oggetto da te scelto non sia più disponibile: per questo potrai pagare solo dopo che la tua proposta d'acquisto sarà accettata.

Massima sicurezza nei pagamenti

Acquista in sicurezza tramite Paypal, Carta di Credito, Bonifico bancario o Contrassegno. Ogni transazione è protetta dal programma "Soddisfatti o Rimborsati, sempre"

Libri Consigliati da non perdere assolutamente