EMERGENZA COVID-19: I TEMPI DI CONSEGNA POTREBBERO ESSERE PIU' LUNGHI DEL NORMALE NELLA TUA AREA

1901. LA CARICATURA  SECONDO FUCHS

1901. LA CARICATURA SECONDO FUCHS - Eduard Fuchs - Hofmann&Comp

Descrizione

X78)

1901. LA CARICATURA  SECONDO FUCHS

DIE KARIKATUR DR EUROPAISCHEN VOLKER VON 1848 BIS ZUR GEGENWART VON EDUARD FUCHS.

Berlin (1801) per Hofmann&Comp. Cm. 22x27, pp. X-479, peso Kg. 1,600, lingua tedesca, 560 illustrazioni complessive nel testo e fuori testo in nero e a colori anche a piena pagina, rilegatura originale in mezza pelle e tela illustrata a colori con impressioni in oro al piatto anteriore e titolo oro al dorso, cerniera con restauro recente, all’interno fresco esemplare.

 

Eduard Fuchs (31 gennaio 1870, Göppingen - 26 gennaio 1940, Parigi ) è stato uno studioso marxista tedesco di cultura e storia, scrittore, collezionista d'arte e attivista politico.Il padre di Fuchs era un negoziante ebreo. All'inizio della sua vita, il giovane Fuchs sviluppò convinzioni politiche socialiste e marxiste. Nel 1886 aderì al partito politico fuorilegge Sozialistische Arbeiterpartei (il precursore del moderno SPD , Sozialdemokratische Partei Deutschlands). Fuchs ha conseguito una laurea in giurisprudenza e ha esercitato la professione di avvocato. Nel 1892 divenne redattore capo del settimanale satirico Süddeutscher Postillon e in seguito condirettore della Leipziger Volkszeitung . I suoi articoli infiammatori sui giornali - uno che accusava il Kaiser di essere un assassino di massa - si tradussero in condanne periodiche alla prigione. Durante i suoi periodi di reclusione, Fuchs ha scritto varie storie sociali utilizzando le immagini come una delle sue fonti primarie. Il primo di questi fu il suo Karikatur der europäischen Völker (Caricature dei popoli europei), 1902.

Nello stesso anno si trasferisce a Berlino dove dirige il quotidiano socialista Vorwärts . L'anno successivo iniziò il suo magnum opus, un esame di pratica morale, Sittengeschichte , che alla fine arrivò a sei volumi nel 1912. Mentre era impegnato in questa serie, seguì il suo interesse per le caricature con una dedicata alla rappresentazione delle donne, Die Frau in der Karikatur , 1905 (3 voll.). Un altro libro che documenta le rappresentazioni stereotipate degli ebrei apparve nel 1912. Fuchs viaggiò con l'artista Max Slevogt in Egitto nel 1914, poco prima dello scoppio della prima guerra mondiale. Era un pacifista durante la guerra. Il governo di Lenin lo incaricò dello scambio di prigionieri con la Germania dopo la guerra; era tra i leader del Comintern tedesco a Berlino nel 1919. Il suo interesse per le preoccupazioni della società nella caricatura ha portato a un interesse di ricerca in Daumier . A partire dal 1920, Fuchs pubblicò un catalogo ragionato sull'artista in tre volumi. Si è dimesso dal partito nel 1929, in seguito all'espulsione di diversi sostenitori. All'ascesa al potere di Hitler in Germania nel 1933, Fuchs si trasferì in Francia.


Codici articolo

Codice Copernicum:: COPERNICUM-5765232

Qualità del prodotto assicurata

La qualità di ogni oggetto in vendita su Copernicum è garantita dall'esperienza delle librerie professioniste venditrici che vi operano.

Paghi solo se il prodotto è disponibile

Può accadere che l'oggetto da te scelto non sia più disponibile: per questo potrai pagare solo dopo che la tua proposta d'acquisto sarà accettata.

Massima sicurezza nei pagamenti

Acquista in sicurezza tramite Paypal, Carta di Credito, Bonifico bancario o Contrassegno. Ogni transazione è protetta dal programma "Soddisfatti o Rimborsati, sempre"

Libri Consigliati da non perdere assolutamente