EMERGENZA COVID-19: I TEMPI DI CONSEGNA POTREBBERO ESSERE PIU' LUNGHI DEL NORMALE NELLA TUA AREA

1802 - Legislazione toscana raccolta e illustrata da Lorenzo Cantini socio di varie accademie  Tomo Terzo

1802 - Legislazione toscana raccolta e illustrata da Lorenzo Cantini socio di varie accademie Tomo Terzo - Lorenzo Cantini - Stamp. Albizziniana da S. Maria in Campo

Descrizione

Legislazione toscana raccolta e illustrata da Lorenzo Cantini socio di varie accademie

Tomo Terzo

Firenze. Nella Stamp. Albizziniana da S. Maria in Campo : per Pietro Fantosini e figlio, 1802

32 cm. Rilegatura cartonata coeva con tit. man. al dorso. Marca sul frontespizio, con motto: Non sine labore. 424 pp. Contiene la legislazione dal 1556 al 1559. In barbe. Due piccole mende al dorso. Internamente buono

Lorenzo Cantini nasce a Massa in Valdinievole il 13 agosto del 1765 da Gaetano Cantini, medico, e Maria Dini. Sono scarse, in verità, le notizie intorno alla sua vita e alla sua formazione intellettuale: compie gli studi di giurisprudenza, ma non si sa dove. Verso il 1790 sposa Marianna Fanelli, con la quale ha quattro figli, e si stabilisce definitivamente a Firenze. Intraprende la carriera di avvocato, e insieme coltiva la sua passione per la storia toscana. Già dal 1795 appare fra i membri della Società Colombaria di Firenze dove tiene, fra il 1800 e il 1804, una serie di conferenze su argomenti storici, giuridici, geografici e artistici. Tra i fondatori, nel 1806, della sezione fiorentina della Romana Pontificia Accademia di religione cattolica, il Cantini ne diventa anche segretario e archivista. Continua comunque a percorrere la carriera giuridica: nel 1812 è avvocato alla corte imperiale di Firenze e, nel 1814, è abilitato al patrocinio nel Supremo Consiglio di giustizia. Trascorre a Firenze, dove muore il 20 maggio del 1839, gli ultimi anni della sua vita, oppresso da problemi finanziari e dal dolore per la morte del figlio Stanislao.
Dopo un tentativo teatrale (Salm e Oramby, o sia la Fedeltà conservata tra le vicende. Commedia, Firenze 1789), il Cantini si concentra nello studio delle fonti della storia toscana e si dedica alla ricerca in biblioteche e archivi. Scrive i Saggi istorici d’antichità toscane (10 voll., Firenze 1796 – 1800), opera forse non sempre obiettiva, ma importante come esempio di una rinnovata concezione storiografica, di origine muratoriana, fondata sull’importanza della ricerca e dello studio dei monumenti della storia medievale. Nello stesso periodo pubblica la Storia del commercio e navigazione dei Pisani (2 voll., Firenze 1797 – 98). Saranno tuttavia gli interessi giuridici in seguito a prevalere e, proprio all’inizio dell’ottocento, il Cantini produce la sua opera oggi più famosa: la Legislazione toscana raccolta e illustrata (32 voll., Firenze 1800 – 08), una raccolta di tutte le leggi, i bandi, gli editti, e i rescritti del principato mediceo e lorenese dal 27 aprile 1532 al 23 gennaio 1775. Tutti i testi sono accompagnati da una spiegazione e corredati di ampie note. Sempre nel suo campo preferito si dedica, con due opere, alla pubblicazione delle sentenze del Supremo Consiglio di giustizia: il Tesoro del Foro Toscano, o sia raccolta delle decisioni del Supremo Consiglio e delle Regie Ruote civili delle prime appellazioni di Toscana (45 voll., Firenze 1820-40; curata dal vol. IX anche da Domenico Nenci; dal vol. XXXVII solo dal Nenci) e le Decisioni del Foro Toscano inedite dall’anno 1815 all’anno 1819, o sia collezione delle decisioni del Supremo Consiglio di giustizia e delle Regie Ruote civili di Toscana (5 voll., Firenze 1821-28; opera curata anche dal Nenci a partire dal vol. III)


Codici articolo

Codice Copernicum:: COPERNICUM-5692744

Qualità del prodotto assicurata

La qualità di ogni oggetto in vendita su Copernicum è garantita dall'esperienza delle librerie professioniste venditrici che vi operano.

Paghi solo se il prodotto è disponibile

Può accadere che l'oggetto da te scelto non sia più disponibile: per questo potrai pagare solo dopo che la tua proposta d'acquisto sarà accettata.

Massima sicurezza nei pagamenti

Acquista in sicurezza tramite Paypal, Carta di Credito, Bonifico bancario o Contrassegno. Ogni transazione è protetta dal programma "Soddisfatti o Rimborsati, sempre"

Libri Consigliati da non perdere assolutamente