1646 - VEIO DIFESO, Discorso di Domenico Mazzocchi dottore dell'vna, e l'altra legge. Oue si mostra l'antico Veio essere hoggi Ciuita Castellana

1646 - VEIO DIFESO, Discorso di Domenico Mazzocchi dottore dell'vna, e l'altra legge. Oue si mostra l'antico Veio essere hoggi Ciuita Castellana - Domenico Mazzocchi - Ludovico Grignani

Descrizione

Veio difeso

Discorso di Domenico Mazzocchi dottore dell'vna, e l'altra legge. Oue si mostra l'antico Veio essere hoggi Ciuita Castellana

Per Ludovico Grignani. In Roma 1646.

[8], 123, [1] p. ; 4° (24 cm). Iniziali e fregi xil. - Stemma calcogr. di Civita Castellana sul front.

Frontespizio leggermente rifilato. Qualche pagina con ossidazione della carta. Rilegatura in tutta pelle rigida con titolo su tassello al dorso. Buone condizioni generali.

Rara seicentina.

 

Mazzocchi, D. Compositore (Civita Castellana, 1592 – Roma, 20 gen. 1665).

“…Mentre la sua attività compositiva si era sostanzialmente conclusa prima del 1645, a partire dal suo soggiorno nella città natale del 1641 Domenico si interessò alla storia di Civita Castellana, ben presto dedicandosi a scritti eruditi con il proposito di identificarla con l’antica Veio. Pubblicò così il «discorso» Veio difeso (1646), ma la sua tesi fu confutata l’anno dopo da Famiano Nardini. Ne scaturì, per quasi un ventennio, una garbata ma insistita polemica con scritti dall’una e dall’altra parte. L’obiezione principale all’ipotesi di M. era quella dell’eccessiva distanza di Civita Castellana da Roma rispetto alle misure che gli autori antichi indicavano per Veio; nell’ultimo suo lavoro al riguardo, il Supplimento del 1663, egli cercò di superarla, pubblicando in appendice un Syntagma dell’erudito cinquecentesco Giuseppe Castiglione, che per primo aveva sostenuto l’identità di Veio con Civita Castellana. Ma l’opinione di Nardini, che collocava Veio presso l’odierna Isola Farnese, prevalse già all’epoca presso studiosi di fama come Lukas Holstenius e Raffaele Fabretti e fu confermata dai rinvenimenti archeologici settecenteschi. L’indubitabile preparazione culturale di M. fu dunque spesa a sostegno di una ipotesi erronea, forse per l’eccesso di amor patrio che voleva nobilitare Civita Castellana come erede di una delle metropoli etrusche…


Codici articolo

Codice Copernicum:: COPERNICUM-5357133

Qualità del prodotto assicurata

La qualità di ogni oggetto in vendita su Copernicum è garantita dall'esperienza delle librerie professioniste venditrici che vi operano.

Paghi solo se il prodotto è disponibile

Può accadere che l'oggetto da te scelto non sia più disponibile: per questo potrai pagare solo dopo che la tua proposta d'acquisto sarà accettata.

Massima sicurezza nei pagamenti

Acquista in sicurezza tramite Paypal, Carta di Credito, Bonifico bancario o Contrassegno. Ogni transazione è protetta dal programma "Soddisfatti o Rimborsati, sempre"

Libri Consigliati da non perdere assolutamente