1687 - L' antiquité des tems rétablie et défenduë contre les Juifs & les nouveaux chronologistes - Paul Pezron - Edme Martin, Jean Boudot & Estienne Martin

Descrizione

L' antiquité des tems rétablie et défenduë contre les Juifs & les nouveaux chronologistes

A Paris chez la veuve d'Edme Martin, Jean Boudot & Estienne Martin, 1687

27 cm pp. [12], 295, + 36, + 39 (2), bella marca tipografica sul front. Testata del primo cap. raffigurante la Torre di Babele. Alcune pagine brunite e con qualche canale di tarlo ai margini bianchi. Legatura solida con dorso con nervi, ma completamente scorticata ed asportata. Probabilmente in origine in tutta pelle.

Importante seicentina, opera di Paul Pezron, in cui l'A. vuole dimostrare quanto il mondo fosse ancora più antico di quanto sostenessero i cronologisti moderni e che, dalla creazione del mondo alla nascita di Cristo, fossero trascorsi 6000 anni e non 4000. Tale supposizione si basava sul fatto che il testo ebraico fosse stato alterato, in seguito alla distruzione di Gerusalemme.


Codici articolo

Codice Copernicum:: COPERNICUM-4480512

Qualità del prodotto assicurata

La qualità di ogni oggetto in vendita su Copernicum è garantita dall'esperienza delle librerie professioniste venditrici che vi operano.

Paghi solo se il prodotto è disponibile

Può accadere che l'oggetto da te scelto non sia più disponibile: per questo potrai pagare solo dopo che la tua proposta d'acquisto sarà accettata.

Massima sicurezza nei pagamenti

Acquista in sicurezza tramite Paypal, Carta di Credito, Bonifico bancario o Contrassegno. Ogni transazione è protetta dal programma "Soddisfatti o Rimborsati, sempre"

Libri Consigliati da non perdere assolutamente